JR

Jennifer Radulović è storica e divulgatrice. Nasce a Milano nel 1978 da una famiglia di origini multietniche e pluri-confessionali. La madre è argentina, figlia di una spagnola e di un ungherese, il padre serbo, ma in parte croato. Nella famiglia sono presenti cattolici, ortodossi ed ebrei.

Si laurea in Lettere nel 2008 all’Università degli Studi del Piemonte Orientale Amedeo con una tesi di Storia Medievale sulla battaglia di Lechfeld con il professor Alessandro Barbero.

Prosegue con la Laurea Magistrale in Scienze Storiche all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano con il professor Giancarlo Andenna.

Si addottora in “Studi storici e documentari”  presso l’Università degli Studi di Milano nel 2016 con una ricerca sull’Ungheria nel Medioevo e l’avanzata dei Mongoli in Europa (vincitrice della borsa di studio della Fondazione Fratelli Confalonieri).

Si è inoltre diplomata in “Archivistica, Diplomatica e Paleografia” presso l’Archivio di Stato di Milano nel 2015.

Scrive saggistica storica (Federico Barbarossa e la Battaglia di Monte Porzio Catone, prefazione di Franco Cardini, Jouvence 2014; La grande invasione. L’arrivo dei Mongoli, Res Gestae 2015) e ha collaborato con alcune testate nazionali come BBC History Italia, Storie di Guerre e Guerrieri, Focus Storia, Libero Quotidiano, Satisfiction etc.

Da sempre attiva anche nell’ambito della comunicazione ha lavorato a lungo come addetto stampa, articolista, redattrice e responsabile comunicazione per alcuni gruppi in particolare in ambito culturale e artistico.

Nel dicembre del 1994 ha vinto il premio letterario Opera Prima di Firenze (sezione juniores) con una narrativa inedita.

Nel 2013 tiene un lettorato di Lingua Italiana di livello intermedio e uno di livello avanzato presso l’Università Loránd Eötvös di Budapest (ELTE), dove tiene anche un ciclo di lezioni di storia medievale ungherese. Ha inoltre insegnato in istituti privati italiani e come docente di comunicazione per corsi di formazione professionale.

Dal 2015 è cultore della materia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore (sede di Milano) per il corso di “Storia delle Istituzioni militari” della facoltà di Scienze Politiche cui affianca l’attività di divulgatrice storica attraverso conferenze, radio, riviste e rassegne.

Ha partecipato in qualità di autrice e di presentatrice a due edizioni del festival nazionale di storia e letteratura “Voci della Storia” (edizioni 2015 e 2016).

Venerdì 17 giugno 2016 fonda Il Circolo del Gotico.

Per i tipi di ABEditore ha pubblicato una raccolta di racconti gotici, Le Novelle dei Morti, in una splendida edizione regalo realizzata in stile ottocentesco, sia nella copertina che nell’interno, corredato da immagini e decorazioni. Si tratta di racconti ambientati nel XIX secolo che propongono storie gotiche originali di fantasia, ma con riferimenti storici puntuali per quanto concerne luoghi, date e personaggi celebri. Questo volume de Le Novelle dei Morti apre proprio la collana della stessa casa editrice, intitolata Il Circolo del Gotico, che ne diviene così l’espressione editoriale e propone titoli di narrativa gotica. La collana è curata da Jennifer Radulović.

2016-05-30-18-13-03

Pubblicazioni

Saggi:

Copertina Barbarossa

Federico Barbarossa e la Battaglia di Monte Porzio Catone. Lo straordinario piano militare del 1167, Milano, Jouvence, 2014.

La grande invasione. Il Regno d’Ungheria nel Duecento tra congiure e intrighi: l’arrivo dei Mongoli, Milano, Res Gestae Editore, 2015.

Hungaria plena populo sedet sola. I demoni giunti dall’inferno, in “Carmen Miserabile di Maestro Ruggero”, Marietti Editore, Genova 2012.

Copertina Mongoli

Narrativa:

Le novelle dei morti, ABEditore, Milano 2017.

Copertina tagliata LE NOVELLE DEI MORTI

Traduzioni:

flauto-magico-rocha-allende-massone.indd

Carmen Miserabile di Maestro Ruggero (dal latino all’italiano), Marietti Editore, Genova 2012.

Il primo naufragio, di Pedro J. Ramirez (dallo spagnolo all’italiano), Rizzoli, Milano 2013 (con altri tre traduttori).

Allende massone, di Juan Gonzalo Rocha (dallo spagnolo all’italiano), Mimesis Editore 2015.

11006426_825830567490976_3243570991408831806_n